Make Up

Parliamo di una serie di prodotti quali matite, mascara, rossetti, fondotinta, ombretti, e tanto altro, che rappresentano ciò che per le donne è l’essenza dell’estetica: il trucco.Importante è però fare attenzione ad alcuni piccoli accorgimenti, onde evitare ad esempio di acquistare trucchi che poi non si utilizzano, perché scelti frettolosamente o perché comparati come duplicati. Altra osservazione e che è bene controllare periodicamente i nostri i trucchi in quanto anch’essi hanno una scadenza e col tempo si possono rovinare.
Alcuni consigli:
– Strumenti: è bene procurarsi dei pennelli, degli applicatori e dei piccoli contenitori per il make up. In commercio se ne trovano per tutti i gusti e utilizzi.
– Matite: quelle più utili sono di colore nero e marrone. Se la matita nera è usata con precisione ed è ben appuntita può tranquillamente fare le veci dell’eyeliner.
– Mascara: qualcosa di irrinunciale; soprattutto da quando in commercio son ouscite le verisoni con effetto volumizzante e allungante. Da provare la versione colorata, anche se, per chi è distratto ed ha fretta meglio usare quello nero.
– Fondotinta e blush: il fondotinta viene generalmente utilizzato per coprire imperfezioni; oggi, una buona alternativa sono le cosiddette BB CREAM; sono idratanti e hanno una parte di pigmenti che si autoregolano al colore della pelle nel rispetto della carnagione. Per dare colore e luce al viso e valorizzarne i tratti, un’ottima soluzione è il blush, da utilizzare nella versione opaca o matt in caso di pelle con molte imperfezioni.
– Rossetti: una curiosità, se il rossetto è finito è sufficiente avere a casa del burro di cacao e ombretto o blush; si possono mescolare fino ad ottenere un rossetto perlato o mat a seconda dell’ombretto.

Make Up

Mostra Altri